Ohashiatsu

 

指圧 da shi = dito e atsu = pressione

L’Ohashiatsu è un metodo di contatto tonificante e di guarigione, che dà energia e allevia la tensione, la stanchezza e la fatica. Si basa sulla filosofia di cura orientale e sulla Medicina Tradizionale Cinese. È stato sviluppato dal maestro Ohashi e incorpora tecniche di contatto, movimento e meditazione. Stimola in chi lo riceve un processo di autoguarigione: la persona viene aiutata a utilizzare al meglio la propria energia vitale (“ki”) e a ritrovare equilibrio (Yin e Yang) e benessere.

Un trattamento Ohashiatsu è un’esperienza olistica che coinvolge a tutti i livelli corpo, mente e spirito.

L’Ohashiatsu si pratica a terra su un materasso, il futon. La persona che riceve è vestita, possibilmente con un abbigliamento comodo e confortevole. L’operatore esegue stiramenti e pressioni su determinati punti del corpo (i meridiani e gli tsubo) utilizzando le mani, palmi e pollici, gomiti e ginocchia.

Oltre a dedicarsi alla pressione di specifici punti usati anche dall’agopuntura, l’operatore Ohashiatsu si concentra sul “sentire” il fluire complessivo dell’energia, consentendo al corpo di seguire il suo naturale impulso alla guarigione.

La qualità di un trattamento dipende non solo dall’abilità tecnica dell’operatore ma anche dalle qualità di empatia, compassione e rispetto, qualità alla base della filosofa Ohashiatsu.


Il trattamento Shiatsu dura 50 minuti e il costo è di 50 euro.